OSTEOPATIA

Che cos’è l’osteopatia

L’osteopatia è una professione sanitaria che svolge il Fisioterapista, basata su un approccio integrato e complementare alla medicina tradizionale.

Con la valutazione osteopatica si individua la causa del sintomo dolorifico come espressione dell’alterazione dello stato di salute causato da eventi stressanti esterni o interni all’organismo, come traumi e/o patologie.

I sintomi solitamente si manifestano principalmente sul sistema muscolo scheletrico con dolore o riduzione di mobilità. L’osteopata, attraverso tecniche specifiche, stimola il ripristino della mobilità fisiologica a livello dei diversi sistemi (circolatorio, respiratorio, fasciale, nervoso, muscolo-scheletrico) che attraverso un’attività sinergica e coordinata, regolano il normale funzionamento dell’organismo.

Quali sono i benefici terapeutici dell’osteopatia?

L’osteopatia può aiutare le persone con molte e differenti malattie. I trattamenti ripristinano il movimento e portano ad un più elevato stato di funzionalità, poichè l’attenzione è rivolta alla salute e all’individuo, anzichè alla malattia.

Quando eseguire un trattamento di osteopatia?

L’osteopatia può essere utilizzata dal momento della nascita fino alla fine della vita. Neonati che soffrono di traumi da parto possono potenzialmente ridurre spiacevoli esiti durante la crescita mediante una diagnosi e trattamenti prima che le ossa e i muscoli si impostino con uno schema distorto. Fin quanto la capacità di guarire persiste durante la vita, pazienti di ogni età possono beneficiare di questo approccio ad un trattamento “delicato”.

Questo è vero soprattutto per coloro che sono sensibili o quando le lesioni o il dolore potrebbero far si che altri trattamenti manuali risultino difficili o intollerabili (compresi i trattamenti con medicinali). Ogni paziente è unico con la sua propria costituzionale vitalità e la sua storia del trauma. Di conseguenza, ogni paziente risponderà differentemente al trattamento.

Quali problemi sono più comunemente trattati?

L’osteopatia può essere utilizzata per la cura delle seguenti patologie:

Dentali:
-problemi ortodontici
-sindrome temporomandibolare (TMJ)
-malocclusioni

Digestivi:
-costipazioni
-sindrome da colon irritabile
-nausea

Orecchio, naso e gola:
-infezioni croniche dell’orecchio
-tonsilliti croniche
-sinusite

Genitali e urinari:
-enuresi
-prostatiti
-incontinenza da stress

Gravidanze:
-mal di schiena
-dolore all’inguine
-vene varicose
-prevenzione di problemi durante il travaglio

Neurologici:
-capogiri e vertigini
-trauma cranico
-emicrania
-sindrome da post commozione cerebrale
-lesione inerziale post incidente automobilistico (colpo di frusta)
-disturbi visivi

Ortopedici:
-cifosi
-lordosi
-squilibri posturali
-scoliosi

Respiratori:
-allergie
-asma
-bronchiti
-frequenti raffreddori
-ricorrenti mal di gola

Somatici:
-artriti
-fibromialgia

Pediatrici:
-l’ADD (sindrome da disattenzione), l’ADHD (sindrome da disattenzione e iperattività)
-autismo
-problemi comportamentali
-paralisi cerebrale
-coliche
-ritardi di sviluppo
-difetti di crescita
-disturbi di apprendimento
-otite media (infezioni all’orecchio)
-plagiocefalia
-strabismo (occhi incrociati o occhio pigro)
-problemi di allattamento

Psichiatrici:
-ansia
-depressione
-disturbo da stress post traumatico
-disturbi del sonno

Articoli sull’osteopatia

Osteopatia, cosa è e cosa cura

Osteopatia, cosa è e cosa cura

L'osteopatia (dal greco antico: ὀστέον, ostéon, «osso» e πάθος, páthos, «sofferenza») è una terapia alternativa che consiste nella manipolazione di alcune parti del corpo. L'OMS nelle sue linee guida inserisce l’osteopatia tra le medicine tradizionali e complementari....

leggi tutto

Richiedi informazioni su Osteopatia